OMOLOGAZIONI E CATALIZZATORI

OMOLOGAZIONI  E CATALIZZATORI

L’omologazione degli scarichi moto è una frase che mette molta confusione, in quanto purtroppo gli enti preposti sono i primi a non avere le idee ben chiare e conoscere gli articoli che vengono applicati

Se acquistate uno scarico omologato, siete perfettamente in regola con le norme di legge: lo scarico riporta sempre sul corpo il codice di omologazione che è stampato al laser e nell’imballo troverete il certificato di omologazione, nel nostro caso è possibile stampare il certificato in PDF e conservarlo sempre in formato elettronico

La sostituzione dello scarico originale con uno scarico aftermarket è perfettamente legale, in quanto si tratta di sostituzione dell’impiato originale con uno scarico omologato dedicato alla stessa moto

La domanda più comune è: devo prenderlo con il catalizzatore ?
1)Se il catalizzatore originale è contenuto nel silenziatore o raccordo originale la risposta è “SI”
2)Nel caso il catalizzatore originale non sia rimosso non è necessario acquistare uno scarico catalizzato.

Se si acquista uno scarico catalizzato oltre ad avere omologazione per i DB e che rispecchia le direttive CAP 9 si avrà anche omologazione per i GAS che rispecchia direttive CAP 5

Quindi si è in REGOLA solo quando si rispecchiano tali requisiti del punto 1 o 2.
Il numero posto dopo la E non è un numero fisso, ma indica lo stato dove è stata eseguita l’omologazione

 

omologazione scarico moto, omologazioni scarichi moto, omologazione terminale moto

omologazione scarico moto, omologazioni scarichi moto, omologazione terminale moto

IN TUTTI QUESTI CASI NON E’ MAI NECESSARIO SOTTOPORRE LA MOTO ALLA REVISIONE PER TRASCRIVERE IL SILENZIATORE SUL LIBRETTO, in quanto viene montato in “SOSTITUZIONE DELL’IMPIANTO ORIGINALE”

Queste info sulle omologazioni scarichi moto sono le regole basilari per la circolazione su strada nel territorio Europeo